Pagina InizialeHome Contatto E-mail


  •  Chios
  •  Lesbos
  •  Limnos
  •  Samos
  •  Samothracia
  •  Thassos

 


LIMNOS

Limnos, situata tra il Monte Athos e la Turchia, non lontana dallo stretto dei Dardanelli è un'isola di origine vulcanica. La parte orientale è composta da fertili pianure, mentre la parte occidentale è formata da rilievi montuosi, ripidi pendi e coste frastagliate. È un'isola lontana dai classici itinerari turistici ed oltre all';ospitalità dei suoi abitanti, offre baie incantevoli, casolari di campagna e pittoresche località. Inoltre sull'isola di Limnos si trovano tre siti archeologici e diverse chiese e monasteri di notevole importanza storica e religiosa.

Una fortezza circondata da formazioni di rocce vulcaniche sovrasta la graziosa cittadina di Marina; capoluogo e porto principale dell'isola. Dalla fortezza si possono godere meravigliose vedute panoramiche sulla cittadina, sul pittoresco porticciolo, sul mare e all'orizzonte sul Monte Athos. Passeggiando nelle viuzze della città si possono notare bei palazzi neoclassici, botteghe tipiche, edifici ottomani e case tradizionali; inoltre nel capoluogo si possono trovare diversi bar, taverne e alberghi. A Nord della città si trovano le spiagge di Romaikos Gialos e di Riha Nera; bella spiaggia dalle acque basse; ideale per famiglie con bambini. A Mirina si trova anche un museo archeologico dove sono stati portati alla luce reperti provenienti dai siti archeologici di Poliochni, Ifestia e Kavirio (il santuario dei Cabri).

Tutta la costa occidentale è un susseguirsi di belle spiagge sabbiose, piccole insenature e belle baie. A un paio di Km a Nord dal capoluogo, si trova l'hotel Akti Myrina (uno dei complessi più belli dell'Egeo) con una meravigliosa spiaggia sabbiosa; 10 km più avanti ai piedi del tradizionale villaggio di Kaspakas si trova la spiaggia di sabbia fine e mare cristallino di Agios Ioannis. A Sud di Mirina invece si trovano le lunghe spiagge sabbiose di Platy e di Thanos; proseguendo per ancora qualche chilometro lungo la costiera si incontra poi il grazioso paesino di Kontias dove si trovano pittoresche stradine fiancheggiate da pini, belle dimore in pietra, vecchi mulini in rovina e la pittoresca chiesa di S. Dimitrios.

A 37 km a Sud-Est di Mirina si trova il caratteristico villaggio di pescatori di Moudros; seconda cittadina dell'isola; in questo grazioso villaggio dai tetti rossi si trovano diversi bar, taverne e numerose sistemazioni alberghiere. Nei dintorni del villaggio si trovano diverse caserme militari, un monumento e un cimitero militare britannico. A Nord-Est di Moudros incastonato tra i due laghi di Alyki e Chortarolimni che ospitano colonie di fenicotteri si trova il pittoresco paesino di Kontopouli. Da qui una strada si inoltra verso le magnifiche spiagge della costa orientale, tra queste la più spettacolare che merita sicuramente una sosta é quella di Keros frequentata soprattutto dagli amanti del windsurf.
Nella costa settentrionale a una ventina di chilometri dal capoluogo a Nord del bel paesino di Katalako si trova la meravigliosa baia di Gomati dove si trovano estese dune di sabbia lambite da acque cristalline.
 

  •  Argosaroniche
  •  Cicladi
  •  Creta
  •  Dodecaneso
  •  Isole del Mar Egeo
  •  Isole del Mar Ionio
  •  Sporadi