Pagina InizialeHome Contatto E-mail


  •  Amorgos
  •  Anafi
  •  Andros
  •  Antiparos
  •  Folegandros
  •  Ios
  •  Kea
  •  Kithnos
  •  Milos
  •  Mykonos
  •  Naxos
  •  Paros
  •  Piccole Cicladi
  •  Santorini
  •  Serifos
  •  Sifnos
  •  Sikinos
  •  Syros
  •  Tinos

 


KITHNOS

Kithnos si trova a Nord-Ovest dell'arcipelago delle Cicladi con Serifos a Sud e Kea a Nord.Kithnos, chiamata anche Termià (per via delle famose sorgenti termali), é un posto ancora poco conosciuto dai turisti. La maggior parte della gente che viene qua a trascorrere le proprie vacanze, sono solitamente greci e in particolar modo Ateniesi.
I due villaggi principali dell'isola sono il capoluogo Kithnos, detta anche chora o Messarià, che si trova a 8 km a Nord del porto e, a 5 km ad Est del porto, il paesino di Dryopida. In questi due incantevoli villaggi dalle case bianche e i tetti rossi, si trovano diverse belle chiese.
La chiesa più antica é quella di Aghia Triada (Santa Trinità) che risale al XVI sec. Meritano una visita anche la chiesa di Aghios Savas (1613), Aghios Sotiris e Aghios Nikolaos. Tutte queste belle chiese si trovano nella chora, mentre a Dryopida si trova la chiesa di Aghios Minas.

Merichas, si trova nella costa occidentale dell'isola ed è il porto principale dove attraccano i traghetti provenienti dal Pireo e dalle vicine Cicladi.
È un porticciolo tranquillo con belle spiagge sabbiose. Qui si possono trovare alcuni alberghi e camere in affitto e diverse taverne e bar. A Nord di Merichas, si trovano le spiagge più belle dell'isola. La prima che s'incontra è quella di Episcopis, poi c'è quella di Apokrousi e infine, seguendo sempre la strada verso Nord, si trova l'isoletta di Aghios Loukas. Questa oasi di pace dalle acque cristalline è collegata all'isola da una stretta striscia di sabbia chiamata "colonna".

A Sud-Est dell'isola si trova Kanali. Questa bellissima località balneare (probabilmente la più bella dell'isola), ha magnifiche spiagge dalle acque limpidissime, ottime taverne e diversi alberghi e pensioni. Assolutamente da visitare è il monastero della Panaghia Kanala, Santa protettrice dell'isola.
A Nord-Est dell'isola (11 km dal porto) si trova Loutra. Negli ultimi anni questa località turistica, grazie alle famose sorgenti termali, stà diventando sempre più frequentata. Le acque sono piene di zolfo e ferro e sono l'ideale per chi ha problemi di reumatismi, artrite, cervicali e problemi ginecologici.

 

  •  Argosaroniche
  •  Cicladi
  •  Creta
  •  Dodecaneso
  •  Isole del Mar Egeo
  •  Isole del Mar Ionio
  •  Sporadi