Pagina InizialeHome Contatto E-mail


  •  Amorgos
  •  Anafi
  •  Andros
  •  Antiparos
  •  Folegandros
  •  Ios
  •  Kea
  •  Kithnos
  •  Milos
  •  Mykonos
  •  Naxos
  •  Paros
  •  Piccole Cicladi
  •  Santorini
  •  Serifos
  •  Sifnos
  •  Sikinos
  •  Syros
  •  Tinos

 


AMORGOS

Amorgos, che si trova all' estremità Sud-Est dell' arcipelago, è la più orientale delle Cicladi e la più vicina alle isole del Dodecaneso. Questa piccola isola ha una forma stretta ed allungata e dispone di 100 km di coste con spiagge incantevoli e baiette deserte; purtroppo però le spiagge più belle sono quasi tutte raggiungibili solo in caicco. Ad Amorgos si respira ancora un' autentica atmosfera greca ed è indicata per chi è alla ricerca di spiagge solitarie e paesini tranquilli. Grazie alla meravigliosa natura incontaminata, quest' isola, offre inoltre al visitatore, la possibilità di fare diverse belle escursioni a piedi.

Amorgos città o chora è il capoluogo dell' isola. È un villaggio tipico delle Cicladi con case bianchissime, vicoli stretti, pittoreschi mulini a vento e innumerevoli chiesette dalle cupole rotonde. Sopra la città si erge un castello veneziano costruito nel XIII secolo. A breve distanza si trova l' attrazione principale dell' isola: il monastero bizantino della Panaghia Chozoviotissa. Questo spettacolare monastero sorge in posizione vertiginosa, costruito nella roccia a 300 m dal mare con un panorama magnifico sull' Egeo.
Costruito intorno al 1017 e restaurato nel 1088 dall' Imperatore bizantino Alexis Comninos è diventato uno dei monasteri più famosi della Grecia. All' interno si trovano preziosi manoscritti e belle icone; tra le più famose c'è quella della Madonna, portata qui dalla Terra Santa, via Cipro.

A Nord-Ovest di Amorgos si trova il porto settentrionale di Aegialis dotato di belle spiagge sabbiose e pittoreschi villaggi.
A Sud-Ovest invece si trova Katapola, porto principale dell' isola dove attraccano i traghetti.
Katapola è il centro abitato più turistico dell' isola, con ottime taverne, pensioncine, caffè, negozi e una piccola spiaggia di ghiaia. Da qui partono diversi caicchi al giorno per le spiagge più belle.
Su una collina sopra il porto ci sono i resti dell' Antica Minoa, tutto ciò che resta sono delle mura ciclopiche, uno stadio, il ginnasio e il tempio di Apollo.

Ai piedi del monastero si trova la spiaggia di ciottoli di Aghia Anna e nei dintorni diverse calette dalle acque cristalline ma di accesso piuttosto difficile.
Le spiagge migliori si trovano sugli isolotti di Nikouria e Gramvoussa perciò cercate di procurarvi una barca perché ne vale assolutamente la pena...queste isolette sono veramente incantevoli!

 

  •  Argosaroniche
  •  Cicladi
  •  Creta
  •  Dodecaneso
  •  Isole del Mar Egeo
  •  Isole del Mar Ionio
  •  Sporadi